La Capillaropatia idiopatica in epoca menopausale. Parliamo di "Capillaropatia idiopatica in epoca menopausale": quale può essere il trattamento più specifico di supporto?

Dall'esperienza clinica con integratore alimentare fitoterapico a base di rusco, curcuma ed altri fitoestratti ecco la relazione dottor Marcello Ruspi, Specialista in Chirurgia Vascolare di Milano, della dottoressa Maria Gabriella Di Russo, specialista in Idrologia Medica, Medico Estetico di Roma e della dermatologa Magda Belmontesi, consulente del nostro portale.

UNO STUDIO IMPORTANTE: Gli AA illustrano l’esperienza accumulata in 24 mesi su 100 pazienti di sesso femminile affette da  micro-macrotelangiectasia idiopatica – essenziale su base genetica, età media 46 anni (range 41 – 57); 80% delle pazienti sono risultate pluripare, 15% primipare (5% nullipare); condizione di arruolamento allo Studio: l’assunzione di terapia sostitutiva estroprogestinica e l’assenza di varicosità distrettuali. 
Tutte le pazienti sono state sottoposte ad almeno due trattamenti completi con apparecchiatura Laser YAG 1064 nm di classe medicale 4 Gemini di LaserScope; il 35% delle pazienti ha necessitato una terza seduta di rifinitura (una quarta seduta di pochi minuti è occorsa solo nel 5% dei casi). In tutti i casi si è avuta completa risoluzione della capillaropatia.

I casi sono stati divisi in due gruppi omogenei di 30 e 70 pazienti; il gruppo di 30 è stato invitato ad assumere  integratore alimentare fitoterapico a base di rusco e curcuma.
Risultati: le pazienti che hanno assunto l’integratore alimentare, con certificato potere antiossidante, hanno presentato una risoluzione più rapida della capillaropatia, con minor tempo di esecuzione del trattamento laser e quindi con un minor costo complessivo di trattamento.     
Conclusioni: l’assunzione di integratore alimentare fitoterapico, in ragione di due capsule al giorno, a base di rusco, curcuma, vitis vinifera, solidago virga aurea, pino marittimo francese ed ippocastano, durante il ciclo di trattamento laser YAG classe medicale 4 accelera la risoluzione dell’inestetismo, con miglior risposta al trattamento elettromedicale.

IL CONSIGLIO DELL'ESPERTA
Aggiunge la dottoressa Magda Belmontesi, specialista in dermatologia e consulente del nostro portale: "Nei casi di Capillaropatia idiopatica un ottimo rimedio sono integratori a base di complessi itotarapici - Ruscus radice, Curcuma Longa, Ippocastano, Solidago, Vitis Vinifera, Pino marittimo - ed estratti vegetali con poteri antinfiammatori, antiossidanti, linfodrenanti e a specifica azione protettiva degli epiteli. Le pazienti che hanno assunto integratori di questo tipo hanno avuto una risoluzione più rapida del loro problema."

IL PRODOTTO SPECIFICO
Eudren capsule di RPF, in vendita in farmacia, é l'integratore perfetto per le problematiche legate al buon funzionamento del microcircolo. A base di Ruscus radice, curcuma Longa, Ippocastano, Solidago, Vitis Vinifera, Pino marittimo - ed estratti vegetali specifici, in ragione di due capsule al girno risulta coaudivante per il microcircolo e ne promuove un funzionamento ottimale. Sostanze come la Curcuma hanno un'azione specifica e antinfiammatoria, risultano antiedematose e a funzione antitrombotica. L'Ippocastano, inoltre, con la componente attiva Escina ne favorisce l'azione e il Solidago svolge una potente funzione diuretica senza sequestro di potassio.

EUDREN Crema    EUDREN Capsule (capsule molli): Edema, Microcircolo,...

Pin It